C GOLD Maleco Nerviano – Omnia Pavia 74-78

Nel match valido per la 24^ giornata Nerviano ospita la corazzata Omnia Pavia, seconda forza del girone.
Da entrambe le parti si registrano assenze importanti: il play Gianmarco Gatto per noi (ai box per infortunio), Lorenzo Cugini (fermo per via del “blocco” degli stranieri imposto dalla Federazione) e Nicolas Pairone (infortunato) per l’Omnia.
Nerviano-Omnia Pavia
Durante il riscaldamento pre-partita, la sorpresa: ci sono due Nerviano in campo!
Non è possibile, penserete… eppure è andata proprio così: i pavesi si sono presentati al Pala Da Vinci con la sola divisa bianca (facilmente confondibile con quella dei padroni di casa), ed invitati dai direttori di gara a cambiarsi come da regolamento, si sono dimostrati sprovvisti delle altre canotte.
Nerviano, dunque, avrebbe potuto portare a casa i due punti a tavolino, ma con grande sportività ha deciso di prestare agli avversari le proprie divise nere per consentire il regolare svolgimento del match, ricevendo peraltro commenti “poco gentili” per il fatto di aver consegnato soltanto otto divise (tutte quelle disponibili).
Nerviano-Omnia Pavia1
Passiamo ora al basket giocato: l’approccio dei ragazzi di coach Morganti è ottimo, con Di Rauso e Corno che firmano un 8-1 in apertura.
Pavia prova a rientrare, ma il contributo di Croci consente a Nerviano di mantenere un buon margine (12-5 al 3′).
Pavone piazza quindi sette punti consecutivi, ma i sei di Di Rauso permettono di respingere l’assalto pavese; Bandera (2+1) e la tripla di Guidi portano Nerviano a chiudere la prima frazione di gioco avanti di 11 punti (26-15).

Anche il secondo parziale vede prevalere i padroni di casa, seppur di un solo punto (15-14) per via della maggior applicazione della difesa ospite, il cui attacco continua comunque a stentare; all’intervallo il tabellone recita 41-29 in nostro favore.

Nel terzo quarto la musica cambia: Pavia torna in campo con un piglio diverso, e si porta sul -2
a 10′ dalla fine (55-53).
Nerviano-Omnia Pavia2
Nell’ultimo periodo, complice un arbitraggio disposto a chiudere ben più del proverbiale occhio (significativa la statistica relativa ai tiri liberi, solo 10 per noi a fronte dei 30 concessi all’Omnia) Pavia mette letteralmente le “mani addosso” a Nerviano: al 3′ Pavone pareggia per la prima volta (59-59), i nostri ragazzi reagiscono e tornano avanti prima che le triple di Cardellini ed Infanti ed il tiro dalla lunetta di Campeggi per fallo antisportivo fischiato a Frontini consegnino il primo vantaggio del match agli ospiti a 5′ dal termine (64-66).
Peroni, con un tiro in sospensione, firma la nuova parità a quota 66, dopodiché l’Omnia allunga fino al suono del sirena per il 74-78 definitivo.

Un applauso comunque ai nostri ragazzi, ora testa alla prossima partita.

“1,2,3… ALL IN!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...