C GOLD gara2 Maleco Puntoebasket Nerviano- Bernareggio 72-82

Nerviano-B99_1Si conclude così la nostra avventura ai playoff, con una sconfitta maturata al termine di una gara-2 in cui, eccezion fatta per il primo quarto, le due squadre hanno lottato punto a punto regalando forti emozioni al pubblico accorso in massa al Pala Da Vinci.
Partenza, come detto, estremamente difficoltosa: dopo poco più di tre minuti, coach Morganti è costretto a chiamare il primo time-out per cercare di arginare la supremazia avversaria (2-10 a 6:48′).
Il match, tuttavia, segue lo stesso copione per tutta la prima frazione di gioco: il risultato è un pesante parziale di 12-24 che condizionerà l’intera gara.
L’inizio di secondo quarto è ancora negativo, con un mini-parziale di 6-0 in favore degli ospiti.
Nerviano accorcia quindi le distanze grazie ai 7 punti consecutivi messi a segno da Frontini, con coach Cardani che chiama il primo time-out dell’incontro.
Il periodo si chiude con un botta e risposta dall’arco (De Bettin da una parte, Croci dall’altra) che porta le due squadre all’intervallo sul punteggio di 27-42.
Il terzo quarto, conclusosi 47-61, è un continuo accorcia-allunga che vede i neroverdi portarsi fino al -10 (34-44 a 7:29′).
Con questo risultato a 10′ dal termine, la partita dei padroni di casa sembra già conclusa; in quel piccolo spazio di tempo che precede il ritorno in campo, però, succede qualcosa.
Nei nostri ragazzi scocca una scintilla che darà vita ad un’ultima frazione di gioco non adatta ai deboli di cuore.

Si comincia con una tripla di Corno, cui fa seguito quella di Bossola per gli ospiti; Corno si alza ancora dall’arco, subisce fallo e, con grande freddezza, capitalizza al massimo i tre tiri dalla lunetta concessi dai direttori di gara.
Subito dopo arriva la tripla di Frontini, l’atmosfera si surriscalda e salgono i decibel: la “bomba” di Corno porta il risultato sul 61-66 a 5:52′, con conseguente time-out per Bernareggio.
Al rientro in campo i biancorossi allungano di nuovo: 63-72 a 3:33′, questa volta è coach Morganti a chiamare il “minuto”. Ci riavviciniamo fino al 68-72, col massimo sforzo da parte dei nostir giocatori.
A 42” dalla fine, col tabellone che recita 70-77, un attacco culminato in una palla persa pone fine alle speranze nervianesi.

Al suono della sirena, cala il sipario sulla stagione 2016/17: un’annata caratterizzata dall’alternanza di momenti positivi e negativi, sconfitte inaspettate e vittorie impensabili.
La soddisfazione più grande, ad ogni modo, è stata quella di vedere un Gruppo che ogni volta che ha messo piede sul parquet ha dato tutto, senza mai risparmiarsi, onorando a fondo il proprio motto: “1,2,3…ALL IN!”

Grazie di tutto, Ragazzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...