Serie C: COPERTURE ALLUMINIO BAJ VALCERESIO vs ATLANTIS PUNTOEBASKET NERVIANO 71-57

Arcisate01

Si apre, purtroppo, con una brusca quanto inattesa sconfitta la nostra stagione: al polivalente di Malnate, i padroni di casa si impongono sulla banda di coach Morganti col punteggio di 71-57.

La partenza dei nostri ragazzi è buona: il risultato di 4-10 a 7:23′ induce coach Bianchi a chiamare il primo time-out dell’incontro.
Al rientro in campo, un problema ai monitor dei 24 secondi costringono gli arbitri ad interrompere la sfida per oltre mezz’ora.
Alla ripresa, i primi due punti sono di marca nervianese, con il canestro in penetrazione firmato da Guidi.
Segue una fase concitata e ricca di errori, da una parte e dall’altra, interrotta dai due punti in appoggio di Priuli.
La truppa neroverde allunga grazie al 2/2 dalla lunetta di Priuli ed ai due punti di Gotti su assist di un Gatto in grande spolvero: il punteggio recita 8-20 a 1:09′ dalla fine del quarto.
Un mini-parziale di 4-0 in favore di Arcisate manda in archivio la prima frazione di gioco con il risultato di 12-20.
Il primo punto del secondo quarto è dei padroni di casa (1/2 dalla lunetta), cui Nerviano ribatte con due punti di Frontini.
Ancora a segno il numero 16 ospite, Valceresio risponde con una tripla: le otto lunghezze di distanza rimangono invariate (16-24).
Il duo arbitrale fischia un fallo antisportivo a capitan Bandera, ed i biancoverdi sfruttano al meglio i due liberi dei quali si ritrovano a beneficiare.
Priuli continua a dominare sotto canestro, ma la difesa neroverde non è perfetta, così gli avversari rosicchiano due punti (22-28 a 5:20′).
Il nostro attacco perde fluidità ed Arcisate ne approfitta per accorciare ulteriormente: a 2:35′ dall’intervallo, il tabellone recita 26-29.
Di fronte al rientro del team varesotto, Nerviano reagisce con i due punti di Gatto (che sbaglia, poi, il libero aggiuntivo) e l’appoggio in contropiede di Nuclich, inframezzati dall’1/2 avversario dalla lunetta.
Il tentativo di allungo, però, viene immediatamente vanificato dai tre punti consecutivi messi a referto dalla Baj: 30-33 e “minuto” chiamato da coach Morganti per organizzare al meglio gli ultimi 35” del primo tempo.
All’uscita dal time-out, Clerici segna due punti, mentre il nostro successivo attacco non sortisce effetti: si va dunque a riposo sul punteggio di 32-33.
Il terzo periodo segna la svolta decisiva nell’andamento del match: scarsa efficacia in attacco (l’assenza forzata del miglior realizzatore neroverde, Corno, si fa decisamente sentire) ed evidenti lacune in difesa, si può riassumere così il parziale di 29-14 che lancia i nostri avversari.
Solo una reazione veemente e repentina potrebbe cambiare l’inerzia della partita nel quarto quarto: tale reazione, purtroppo, non arriva.
Gli errori si sprecano, da una parte e dall’altra, facendo sì che il solco scavato in precedenza risulti incolmabile: al suono della sirena, è Arcisate a fare festa.

Una sconfitta dura, sicuramente, che dovrà però essere metabolizzata nel minor tempo possibile, senza lasciarsi sopraffare dall’amarezza e dal rimpianto; al contrario, essa dovrà essere trasformata in un’esperienza della quale fare tesoro, traendo insegnamento dagli errori commessi al fine di evitarli nelle numerose sfide future che ci attendono.
Forza ragazzi, siamo solo all’inizio!

#punto e… basket!

 

logo antlantis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...