Serie C GOLD: ATLANTIS PUNTOEBASKET NERVIANO – I DOLCI SAPORI 7 LAGHI GAZZADA 79-69

Frontini Gazzada 2

Grandi, ragazzi! L’11° turno di campionato ci regala una vittoria, è proprio il caso di dirlo, dai “dolci sapori”: di fronte al pubblico del Pala Da Vinci, la squadra dà un calcio alle recenti difficoltà ed ottiene un prestigioso successo ai danni di Gazzada, seconda forza del girone, in precedenza fermata dalla sola capolista Vigevano.Nel primo quarto l’equilibrio la fa da padrone: le due squadre procedono punto a punto, con i nostri ragazzi praticamente sempre al comando (+ 5 il massimo vantaggio).
Negli ultimi 30”, con i padroni di casa avanti 19-16, due triple consecutive di Bolzonella e Matteucci consentono a Gazzada di ribaltare a proprio favore il parziale della prima frazione di gioco.
Nel secondo periodo sono gli ospiti a tenere sempre la testa avanti, toccando anche la doppia cifra di vantaggio grazie al 3/3 dalla lunetta di Passerini seguìto alla duplice sanzione (fallo tecnico e, subito dopo, espulsione) comminata a coach Morganti dai direttori di gara (30-41 a 1:17′).
In quel che resta da giocare prima dell’intervallo, i ragazzi riescono a ridurre il gap, andando così a riposo sul punteggio di 36-43.

Nel terzo periodo la squadra rientra in campo col piglio giusto e, pur non riuscendo a trovare l’aggancio, fa sentire agli avversari il proprio fiato sul collo accorciando sempre più le distanze.
A poco più di un minuto dalla sirena, arriva la svolta: tiro in sospensione di Nuclich, la conclusione è sbagliata ma Capitan Bandera si avventa sulla palla, più veloce di tutti, e realizza due punti in tap in (54-56).
È solo il primo canestro del parziale di 7-0 che ci porterà a chiudere in vantaggio la terza frazione di gioco: nell’azione successiva, infatti, Vantini intercetta un passaggio di Angiolini e pesca perfettamente Frontini che, in appoggio, pareggia i conti.
Quindi è ancora Jack, in versione Diabolik, a “scippare” il navigato numero 7 avversario, palla che passa tra le mani di Bandera e da lì a arriva a Guidi, che piazza la “bomba” del sorpasso: il pubblico è in visibilio, tremano gli spalti del Pala Da Vinci!
Sull’onda dell’entusiasmo, piazziamo un parzialone di 11-0 in apertura e dominiamo poi l’intero quarto: Guidi “is on fire” e fa registrare 20 punti a referto, Nuclich è ovunque (11 punti e 7 rimbalzi), Vantini un concentrato di energia, ottimo impatto sulla gara di Bandera, sugli scudi anche Frontini (16 punti e 7 rimbalzi).
Gazzada, impotente, viene travolta dall’uragano neroverde: al suono dell’ultima sirena il tabellone recita 79-69!

Una prova di grande spessore, contro una delle favorite del girone, in cui il merito maggiore della squadra è stato quello di non uscire dalla partita, mentalmente, quando Gazzada sembrava avere il pallino del gioco ben saldo tra le mani.
I ragazzi, al contrario, sono sempre rimasto sul pezzo, concentrati, e la rimonta vincente è stato il giusto premio per l’ottima interpretazione dell’impegno.
Ora, però, bisogna dare seguito a quanto di buono messo in mostra Domenica: con la massima determinazione, avanti tutta!

#puntoebasket

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...