C GOLD: Pall. Cerro Maggiore – ATLANTIS PUNTOEBASKET NERVIANO 67-77

Bandera

Pur senza offrire una prestazione esaltante, ci aggiudichiamo il derby con Cerro: partita a lunghi tratti gestita con relativa tranquillità, sfuggitaci improvvisamente di mano e riacciuffata nel finale grazie ad una reazione perentoria che non ha lasciato scampo agli avversari.

Il primo quarto è caratterizzato da grande equilibrio, con entrambe le squadre un po’ imprecise al tiro: Cerro, quasi sempre avanti nel punteggio, chiude i primi 10′ a +1 (18-17, in evidenza Gatto con 6 punti e Nuclich con 7).
Nel secondo periodo, grazie ad una difesa che sale notevolmente di livello (soli 9 punti concessi agli avversari) ed allo straordinario apporto di capitan Bandera, il quale, vestiti i panni del trascinatore, mette a segno 12 dei 22 punti con cui terminerà la sua brillante prova, piazziamo un allungo importante, andando a riposo col risultato di 27-36.
Da sottolineare anche il contributo di Frontini, autore di una gara apprezzabile (9 punti e 3 rimbalzi in 23′ spesi sul parquet), tenendo in considerazione i fastidiosi problemi intestinali che gli hanno impedito di allenarsi durante la settimana.

Al rientro in campo, i padroni di casa cercano con grande impegno di ricucire lo strappo, ma i vari tentativi di rimonta vengono puntualmente rispediti al mittente (non riusciranno mai a spingersi oltre il -4).
A 3:00′ dalla fine del periodo, sul punteggio di 41-51, Cerro mette a segno un parziale di 7-0 che gli consente di ridurre sensibilmente il gap, affidando agli ultimi 10′ il responso finale.
Quanto appena descritto, purtroppo, è solo il preludio di ciò che accadrà nel quarto quarto: dopo il botta e risposta iniziale (53-56 a 6:53′), in poco più di due minuti di pura follia Pastori e Rossetti confezionano un parziale di 11-0 che fa volare la formazione di coach Legramandi a +8 (64-56 a 4:46′).
Sembra un copione già visto altre volte, in questa stagione: gara apparentemente sotto controllo quando, all’improvviso, si spegne la luce e subiamo, impotenti, le folate avversarie.
Quella che, fino a qualche istante prima, sembrava una partita ben incanalata lungo i nostri binari, tutt’a un tratto si trasforma in un incubo, assumendo i contorni sinistri dell’ennesima beffarda sconfitta: talvolta, però, l’imprevedibilità può essere anche un elemento positivo.
Quasi chiunque, trovandosi costretto ad inseguire dopo essere stato per quasi tutto il match al comando, sarebbe inesorabilmente crollato, ma non questo gruppo: Gatto, con due punti in appoggio, dà il via alla contro-rimonta, poi “bomba” di un positivo Nuclich (14 punti e 9 rimbalzi), imitato a stretto giro di posta da Corno, che manda a bersaglio due triple consecutive (le prime di una gara, fin lì, tutt’altro che indimenticabile), quindi ancora Gatto con un 2/2 dalla lunetta che vale il 64-69 a 2:00′ dalla sirena.
La tripla di Beretta riporta Cerro ad un possesso di distanza, ma il parziale conclusivo di 8-0 costruito interamente ai liberi (Priuli 2/2, Nuclich 4/4, Bandera 2/2) mette la parola “fine” all’incontro.

Oltre alla soddisfazione di aver vinto il derby, i due punti conquistati sul campo di Cerro ci consentono di aprire il primo mini-filotto stagionale, che ci auguriamo, ovviamente, possa durare il più possibile.
I problemi, tuttavia, rimangono: dai frequenti quanto inspiegabili “black-out” alle scarse percentuali realizzative (25/64 dal campo, di contro buona prova prova ai liberi con 21/25), passando per il rendimento ampiamente al di sotto delle aspettative di alcuni singoli (ancora una prestazione opaca per Gotti mai parso, fin qui, pienamente a suo agio).
Lavoro, lavoro ed ancora lavoro: solo così potremo crescere e regalarci un prosieguo di stagione che sia migliore rispetto a quanto fatto finora.
Uniti e concentrati, tutto è possibile: forza ragazzi!

#puntoebasket

logo antlantis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...