C GOLD: ATLANTIS PUNTOEBASKET NERVIANO vs SPORTING MILANO3 92-64

Nerviano Milano3 1

 

Una prestazione maiuscola, una prova collettiva ai limiti della perfezione: Milano3, dopo aver resistito per un tempo, viene inesorabilmente travolta dall’energia straripante dei nostri ragazzi, che portano a casa un successo di assoluta importanza.

Già nel primo periodo appaiono ben chiare la determinazione e la voglia con cui i ragazzi scendono in campo: attacchi efficaci e grande intensità in fase difensiva, ecco spiegato il parziale di 25-18 con cui va in archivio la prima frazione di gioco.
Protagonista indiscusso è Claudio “Klod” Gotti, autore di quella che, senza dubbio, è la sua miglior prova in neroverde: il lungo classe ’91 realizza 11 dei 15 punti riportati dal referto a fine gara (oltre a 6 rimbalzi), aggiungendovi anche un paio di stoppate che caricano ulteriormente l’ambiente.
Il secondo quarto è un susseguirsi di sorpassi e contro sorpassi, con le due squadre che ingaggiano un’autentica lotta punto a punto, al termine della quale gli ospiti riescono a ridurre un poco lo svantaggio: all’intervallo, il tabellone recita 43-38.
La terza frazione di gioco costituisce l’autentico spartiacque del match: trascinati dalle triple di un Corno in versione cecchino (ne segna ben quattro, apporto sostanziale ai 20 punti complessivi realizzati dalla guardia ex Desio), scaviamo quello che si rivelerà essere il solco decisivo: a 10′ dal termine, siamo avanti 71-58.
L’atmosfera, al Pala Da Vinci, è caratterizzata da un cauto entusiasmo: già altre volte, quest’anno, la squadra è passata da situazioni di controllo (apparente) a momenti di affanno difficilmente pronosticabili soltanto qualche minuto prima.
Questa volta, però, la musica è diversa: il quarto periodo è un assolo neroverde, come dimostra il clamoroso ed inequivocabile parziale di 21-6.
Alla festa partecipano anche i due giovanissimi Bonissi e Croci (per quest’ultimo si tratta del debutto ufficiale in Serie C Gold), ai quali coach Morganti regala qualche minuto nella passerella finale: al suono della sirena, si corre tutti in campo a festeggiare la schiacciante vittoria (92-64).

Il successo odierno è frutto di un’eccellente prova di squadra, all’interno della quale ciascun interprete, nessuno escluso, ha recitato alla grande la propria parte di copione: da uno strepitoso Frontini, miglior marcatore del match con 22 punti, ad un Gatto che sembra aver recuperato quasi del tutto lo smalto dei momenti migliori (12 punti e 6 assist), passando per un Priuli che, a scapito dei soli 4 punti segnati, è entrato nel vivo del gioco con 6 pregevoli assist per i compagni e ben 10 rimbalzi (nessuno meglio di lui in questa statistica), oltre al solito contributo di grande sostanza di Nuclich (6 punti, 7 rimbalzi ed una buona sicurezza nella gestione della palla).
Tre vittorie nelle ultime quattro partite, una sconfitta (con Cermenate, terza della classe) arrivata solo all’overtime e dopo una prova comunque positiva: la fase buia sembra  essere alle spalle, anche se, per averne la certezza, servirà ulteriore continuità (di prestazioni e risultati) nelle prossime gare.

Avanti tutta, cavalchiamo l’onda, ragazzi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...