C GOLD: ATLANTIS PUNTOEBASKET NERVIANO – LE BOCCE Casa Gioventù Erba 74-56

Squadra

Prosegue spedito il nostro cammino in quest’ottimo girone di ritorno: anche Erba è costretta ad arrendersi al Pala Da Vinci, al termine di una gara contraddistinta da equilibrio fino all’accelerazione decisiva impressa dai ragazzi nel terzo periodo.

La squadra di coach Testa si presenta all’appuntamento estremamente motivata (si tratta dell’ultima chance per agganciare l’ottavo posto), ma i nostri ragazzi sono bravi a non farsi sorprendere: Priuli lotta con successo sotto canestro, Corno è efficace al tiro ed il tabellone recita 11-4 a 6:17’.
Erba accorcia grazie ai punti trovati da vari interpreti (tra i quali spicca Colombo), prima che Gatto e Guidi riportino a 7 le lunghezze di vantaggio (17-10 a 2:55’).
Il finale di quarto sorride agli ospiti, che al suono della sirena sono sotto di un solo punto (18-17).
Il parziale di 0-4 in apertura di secondo periodo consente ad Erba di effettuare il sorpasso, prima che i sei punti consecutivi di Priuli e la tripla di Corno ci riportino avanti (27-21 a 7:11’).
Due realizzazioni dall’arco di Ceppi valgono l’aggancio ospite, seguono quindi due punti a testa per Nuclich e Corno ed un viaggio in lunetta sfruttato a pieno da Brambilla (31-29 a 3:50’).
Allunghiamo nuovamente con Guidi e Corno, ai quali Erba replica con il 2/2 ai liberi di Smaniotto prima che i canestri in sospensione di Guidi da una parte e Colombo dall’altra mandino le squadre a riposo sul punteggio di 38-33.

La terza frazione di gioco, come anticipato, costituisce l’autentico spartiacque del match: la nostra difesa è pressoché impenetrabile (anche gli ospiti ci mettono del loro fallendo alcune semplici esecuzioni) e l’attacco sforna la bellezza di 21 punti equamente distribuiti tra i vari elementi che calcano il parquet nell’arco di quei dieci minuti da incorniciare.
Il +19 di fine quarto (59-40) si rivelerà gap impossibile da colmare per Erba, che nell’ultima frazione di gioco precipita prima a -24 (65-41 a 7:55’) e poi, con un ammirevole scatto d’orgoglio, risale fino a -13 (66-53 a 4:40’).
Negli ultimi minuti, tuttavia, riusciamo ad incrementare di nuovo il nostro vantaggio (grazie anche alla seconda tripla in Serie C del giovane Bonissi): al suono dell’ultima sirena, il tabellone luminoso riporta un eloquente 74-56.

Ennesima vittoria in un girone di ritorno ricco di soddisfazioni, buona prova dinnanzi ad un avversario mai arrendevole, al termine della quale portiamo tre giocatori in doppia cifra (Priuli, miglior marcatore nostrano con 13 punti, capace anche di catturare 12 rimbalzi per una brillante gara da “doppia-doppia”, Corno e Guidi con 12), oltre a registrare il valido contributo di Gotti (8 punti ed 8 rimbalzi), la sostanziosa prestazione di Gatto in cabina di regia (7 pt., 6 rimbalzi e 6 assist) ed il buon approccio del classe ‘99 Nebuloni (3 punti e ben 7 rimbalzi in poco meno di 8:00’ di gioco, con i 4 falli commessi che sono specchio dell’irruenza, ancora da imparare a gestire, di un ragazzo che ha tanta voglia di mettersi in mostra).

Ora, certi di esserci assicurati un posto nella pool-promozione per la fase successiva, potremo affrontare le ultime tre giornate con maggiore serenità, oltre all’ovvia ambizione di chiudere la regular season conquistando un piazzamento fino a qualche tempo fa impensabile (il quinto e sesto posto, occupati rispettivamente da Cermenate e Milano3, distano due sole lunghezze…).

Concentrati e determinati, fino alla fine: forza ragazzi, noi ci crediamo!

logo antlantis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...